Cos’è:

L’incentivo Smart Money ha l’obiettivo di facilitare l’incontro tra Start Up Innovative e la rete degli incubatori.

Smart Money prevede due forme di finanziamento:

  1. Contributi a fondo perduto per l’acquisto di servizi forniti dalla rete di incubatori, acceleratori e altri enti abilitati: l’agevolazione prevede un contributo massimo di 10.000 € che può coprire fino all’80% delle spese ammissibili

I servizi ammissibili possono riguardare:

  • la consulenza organizzativa, operativa e strategica per lo sviluppo e la realizzazione del progetto;
  • la gestione della proprietà intellettuale;
  • il supporto nell’autovalutazione della maturità digitale
  • lo sviluppo e lo scouting di tecnologie
  • la prototipazione, ad esclusione del prototipo funzionale
  • lavori preparatori per le campagne di crowdfunding

2. Investimenti nel capitale di rischio delle Start up innovative: in questo caso il contributo a fondo perduto è pari al 100% dell’investimento nel capitale di rischio, nel limite complessivo di 30.000 €

A chi si rivolge:

Possono presentare la domanda le Start Up innovative costituite da meno di 24 mesi e iscritte nella sezione Speciale del Registro delle Imprese.